Rune

La parola rune significa mistero, segreto o sussurro. Le rune sono pittogrammi tratti dall’alfabeto che in Norvegia erano utilizzato prima dell’alfabeto latino. A differenza dell’alfabeto latino erano simboli di magia e potere che rappresentavano le forze e gli oggetti della natura e non erano necessariamente usati per scrivere. Si credeva che richiamando la runa appropriata si potesse così entrare in contatto con la forza della natura rappresentata dal simbolo. Sin dai tempi antichi le rune sono state usate per la divinazione e la magia, più che per la scrittura. C’erano rune per influenzare il tempo, per aiutare i raccolti e per curare i malati, i simboli erano scolpiti su molti oggetti di uso quotidiano, tra cui armi, cannoni, lance, la prora delle navi e il legname delle case. Ogni persona aveva la propria combinazione di rune, di solito per fortuna e protezione energetica. L’avventurina rafforza l’autostima e la capacita’ di prendere decisioni, libera dalle paure del mondo esterno.  Libera dall’atteggiamento di vittima e aiuta alla consapevolezza delle proprie scelte rafforzando la sensibilita’ e la fiducia verso Dio.

Visualizzazione di 9 risultati