Predente un raffreddore appena cala la temperatura? vi sentite stanchi, spossati tristi e dormite male? Basta mangiare bene per poter risolvere questi problemi!

Mai come negli ultimi anni la scienza è stata consapevole di quanto sia importante quello che mangiamo per la nostra salute e il benessere psicofisco. Sapevate che si è scoperto di più negli ultimi 10 anni di come funziona il nostro intestino che negli ultimi 50?&nbsp;</p>
Mi chiamo Elisa e da più di 4 anni mi occupo di alimentazione sana e di cibi fermentati, da un’anno ho aperto il blog Fermentivitali.it dove potrete trovare ricette e informazioni di base per creare i vostri prodotti fermentati. In collaborazione con ART Accademia Radionica per Tutti abbiamo deciso di organizzare dei corsi per informare tutti sulla potenza di questi cibi, che aiutano a stare bene e prevenire molte malattie. Inoltre, utilizzando questi cibi insieme al pendolo, avrete sempre a disposizione tutte le informazioni per raggiungere il vostro livello ottimale di salute e ottenere i massimi benefici da questi cibi.

Ma vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta, i cibi fermentati si dividono principalmente in tre gruppi: kefir (latte fermentato), Kombucha (té fermentato) e verdure. Tanti anni fa, quando i frigoriferi ancora non esistevano, per mantenere il raccolto più a lungo e avere sempre a disposizione certi cibi, molte popolazioni utilizzavano acqua e sale per fermentare verdura e frutta. Oppure per evitare che i latte venisse gettato via, venina fermentato con delle colonie di batteri per renderlo molto simile ad uno yogurt da bere ma con tanti benefici in più. Il latte fermentato, il Kefir contiene da 35 a 50 ceppi di batteri buoni a differenza dello yogurt che ne contiene al massimo 7. Studi scientifici dimostrano che questo latte non solo previene le malattie stagionali, ma aiuta in caso di gastrite (può prevenire la crescita dell helicobacter-pylori ad esempio), abbassa la pressione e il colesterolo e aiuta anche a dormire meglio. Il kombucha invece contiene alcuni batteri che vengono commercializzati per combattere disfunzioni intestinali. Ci sono mille motivi per avvicinarsi a questi cibi, fanno bene sono economici e per prepararli ci vuole solo qualche minuto al giorno! Partecipate ai nostri corsi per scoprire tutti i segreti di questi prodotti!